fondo Chiara Rama    

Viale Arata 20/1 – 16043 Chiavari (Ge) – tel. 0185 322602

Home

Chiara Rama è una giovane donna cui è stato diagnosticato un linfoma subito dopo la nascita di una meravigliosa bimba. Undici mesi di terapie, affrontati da lei con un coraggio e una determinazione ammirevole e dai medici mettendo in campo tutto quanto possibile, non sono riusciti a domare il male: Chiara è mancata nel novembre 2004, a 31 anni.


A fronte di un evento così duro, ingiusto, impossibile da accettare, i familiari di Chiara hanno costituito nel febbraio 2005 l’associazione di volontariato no-profit "fondo Chiara Rama", per ricordare Chiara con una iniziativa che, catalizzando l'interesse e la disponibilità di aziende e privati, possa aiutare altre persone in situazioni analoghe ad ottenere un esito positivo.


GLI SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE:

Il Fondo ha per scopo statutario la lotta contro i linfomi ed altre patologie affini ed a tal fine si attiva per la raccolta di risorse economiche e per sviluppare attività finalizzate allo scopo sociale. Le risorse economiche e le attività, come da Statuto, saranno finalizzate a: 

istituire Borse di Studio destinate a giovani medici e ricercatori, per supportare l’acquisizione di know-how e lo sviluppo della ricerca sui linfomi ed altre patologie affini;

acquistare strumentazioni ospedaliere e di laboratorio per dotare centri ospedalieri e di ricerca;

supportare nei modi più appropriati le persone affette da linfoma o da patologie affini ed i loro familiari, e più in generale le persone che soffrono.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare i seguenti documenti:

Lo Statuto del fondo

La Struttura del fondo

GLI ADEMPIMENTI DI LEGGE:

NUOVA NORMATIVA PER GLI ENTI DEL TERZO SETTORE: per ottemperare a tale normativa il Fondo aggiornerà il proprio Statuto con la Assemblea dei Soci prevista in Aprile - Maggio 2019. Il sito del Fondo anticipa già la eliminazione della sigla ONLUS.  

OBBLIGHI RELATIVI ALLA “TRASPARENZA”: nel corso del 2018 il Fondo ha percepito dalla P.A. le seguenti somme: 

- 13.467,93 Euro come “5 per mille” 

- 9.375,03 Euro da ASL4 – Chiavarese come da convenzione con la stessa per la fornitura del servizio di consulenza psicologica presso l’Hospice di Chiavari 

OBBLIGHI RELATIVI ALLA GESTIONE DELLA PRIVACY (TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI): il Fondo tratta esclusivamente i dati di contatto dei Soci e di eventuali “simpatizzanti” (nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail, C.F. per l’emissione delle ricevute delle donazioni). Tali dati sono memorizzati sul PC del Fondo ed adeguatamente protetti come indicato nel documento (scaricabile):

Gestione Privacy

 

Soci e “simpatizzanti” potranno chiedere di verificare i loro dati, o di cancellarli, indirizzando un e-mail con oggetto “VERIFICA DATI” o “CANCELLAZIONE DATI” a info@fondochiararama.net  

  Torna alla Home Page